Napoli Club Treviso
- Sito Ufficiale del Club Napoli di Treviso -
> > > Torna al Blog


Trasferta vittoriosa …per NCT


Il Napoli spreca tutto. Non solo fallisce la grande occasione di accorciare su Juve e Inter, ma perde anche terreno dall’Atalanta, così scrive oggi il “Corriere dello Sport , infatti dopo i passi falsi di Juve ed Inter il Napoli aveva l’occasione di riportarsi sotto alle prime due invece i ragazzi di Ancelotti non va oltre il pareggio in casa della Spal. Non è bastato l’acuto iniziale di Milik, al terzo gol consecutivo in campionato, un lampo di Kurtic ha regalato a Semplici un punto, soprattutto per la grande determinazione che la Spal ha messo nei 90 minuti.
Il Corriere continua nel racconto confermando come la nostra squadra venga trasforma ad ogni partita schierando la 12ª formazione diversa stagionale. “In porta c’è Ospina, bocciato ancora Ghoulam (va a sinistra ancora Di Lorenzo), sorprende (e si rivelerà un flop) la scelta Elmas a destra dall’inizio al posto di Callejon. Una punizione di Petagna che si stampa sulla traversa fa capire subito al Napoli l’aria che tira al Mazza. Milik, però, illude i 4000 tifosi azzurri con un sinistro da fuori che regala il vantaggio ad Ancelotti. La gioia dura poco meno di sette minuti, perché da un’iniziativa di Strefezza a destra nasce il pareggio immediato di Kurtic. Emozioni a raffica e ritmi da capogiro, con il Var che diventa protagonista prima dell’intervallo: l’arbitro La Penna concede un rigore al Napoli per un tocco di braccio di Vicari su crossi di Mertens, la revisione al monitor consigliata dal Var Nasca lo induce a cambiare decisione.
Nella seconda parte Ancelotti cambia ma non il risultato “..Dopo una parata miracolosa di Ospina che salva su un colpo di testa a botta sicura di Vicari, il Napoli si scuote a inizio ripresa. E prova a cambiare marcia nel tentativo di trovare una vittoria che sarebbe fondamentale per la classifica. Ancelotti perde Malcuit per infortunio e gioca le carte Fabian Ruiz, Callejon e Llorente (fuori anche Elmas e Mertens). Ma è solo negli ultimi venti minuti che riesce a mettere sotto pressione l'avversario: Semplici trema per un palo di Fabian Ruiz, ringrazia Berisha per due grandi interventi su Milik, viene graziato da Llorente in pieno recupero e alla fine può festeggiare un pareggio portato a casa con grande sacrificio.”
Finisce così la 9^ giornata, nata con l’idea di ridurre il Gap con Juve e Inter ma che in realtà mette in evidenza una sfrenata Atalanta che distruggendo un’Udinese rimasta in dieci uomini si allontana dal Napoli. Per il NAPOLI CLUB TREVISO resta una trasferta comunque positiva, una splendida giornata nella quale abbiamo potuto conoscere gli amici del Club di Ferrara, onorati di aver partecipato all’evento da loro organizzato.
Alla prossima FORZA NAPOLI

Commenti